Conosci la nostra impresa

DOVE OPERIAMO

Case in legno in Italia
Scopri dove costruiamo le nostre Case in Legno in Italia

Lasciaci la tua email

Lascia qui la tua email, sarai informato sulle nostre iniziative, e promozioni riservate.

Contatto rapido

My House srl
Viale Crispi - 64100
Teramo
Tel / Fax 0861.21 36 94
Mob 342.80 63 609
info@myhouselegno.it
CHIEDI UN PREVENTIVO

costruire-legno-risparmio-energetico

Risparmiare energia è diventata una esigenza inderogabile, non è più una scelta. Per contrastare il riscaldamento globale del pianeta e utilizzare al meglio le risorse energetiche ed economiche disponibili, dobbiamo partire da qui. Tutti gli analisti del settore concordano nel prevedere, nei prossimi 20 anni, un ulteriore aumento del costo dell’energia in Italia. Con l’attuale trend mondiale di crescita dei consumi, guidato dai paesi emergenti (Cina, India, e Medio Oriente), l’estrazione di combustibili fossili dovrà attingere a nuove e più costose tecnologie, che innalzeranno ulteriormente il costo dell’energia.

Per perseguire questo obiettivo le nostre case in legno integrano sinergicamente il meglio della tecnologia oggi disponibile.

L’involucro. La prima regola del risparmio è “non buttare nulla”. Il consumo per il riscaldamento delle abitazioni è dovuto in gran parte alla dispersione del calore attraverso muri, finestre e tetti. Le nostre case in legno, invece, grazie alle elevate prestazioni energetiche delle pareti, delle finestre e dei solai, conservano il calore all’interno delle abitazioni e ci aiutano a risparmiare.

risparmio-energetico2

La ventilazione meccanica. La restante parte del consumo per il riscaldamento di un abitazione è dovuta al riscaldamento dell’aria con cui ricambiamo gli ambienti. Tutte le volte che apriamo le finestre per rinnovare l’aria di casa, buttiamo l’aria che abbiamo scaldato con dispendio di energia e introduciamo aria fredda da scaldare nuovamente. Nelle nostre case, invece, non si spreca niente. Un recuperatore di calore provvederà a ricambiare l’aria anche in vostra assenza, ma lo farà recuperando dall’aria espulsa buona parte del calore in essa contenuto e lo utilizzerà per riscaldare l’aria fresca introdotta in casa.

risparmio-energetico3

La pompa di calore. La tecnologia del futuro già oggi. Grazie alla tecnologia della pompa di calore, le nostre case consumano solo un terzo dell’energia necessaria per riscaldarle. Queste macchine, infatti, hanno la prerogativa di estrarre calore dall’ambiente esterno e cederlo all’ambiente interno, consumando energia elettrica per compiere questo lavoro.

risparmio-energetico4

L’impianto solare fotovoltaico. Energia dal sole, gratis e pulita. Un impianto fotovoltaico istallato in copertura produce parte dell’energia elettrica di cui ha bisogno la casa per il suo funzionamento (riscaldamento, produzione di acqua calda, ventilazione, cottura, elettrodomestici) . Saranno così ridotte le bollette di energia elettrica.

risparmio-energetico7

L’impianto solare termico. Ancora il sole ci fornirà l’energia gratuita per riscaldare l’acqua per usi igienico-sanitari in buona parte dell’anno. Un impianto solare termico è istallato sulla copertura dell’edificio e provvede al riscaldamento dell’acqua sanitaria e all’integrazione del riscaldamento.

risparmio-energetico6